Statuto

Scuola Piemontese di Nefrologia di Orta San Giulio

Art. 1

L’Associazione Pro-Nefropatici “Fiorenzo Alliata” con delibera del 15 febbraio 2007 ha istituito la Scuola Piemontese di Nefrologia di Orta San Giulio.

La Scuola non ha fini di lucro.

 

 

 

Art. 2

La Scuola Piemontese di Nefrologia di Orta San Giulio si inquadra giuridicamente nell’Associazione Pro-Nefropatici Fiorenzo Alliata che ne ha la responsabilità legale nella persona del suo Presidente.

Gli organi di vigilanza della Scuola Piemontese di Nefrologia di Orta San Giulio sono quelli della Associazione Pro-Nefropatici Fiorenzo Alliata.

 

 

 

Art. 3

Gli Organi della Scuola Piemontese di Nefrologia di Orta San Giulio sono: l’Assemblea, il Consiglio Direttivo, il Comitato Scientifico, Il Presidente.

 

L’Assemblea

L’Assemblea è rappresentata da tutti coloro che desiderano partecipare ai progetti della Scuola, iscritti, previo parere favorevole del Consiglio Direttivo, su apposito registro.

La prima Assemblea è costituita dai Membri Fondatori.

L’Assemblea è presieduta dal Presidente dell’Associazione Pro-Nefropatici Fiorenzo Alliata.

L’Assemblea si riunisce con frequenza minima annuale e deve essere consultata per dare parere in merito ad indirizzo, progettazione e programmazione delle attività.

L’Assemblea è validamente costituita con la presenza del 50% dei componenti arrotondato all’unità superiore e delibera a maggioranza dei presenti.

Il Consiglio Direttivo.

 

I membri del Consiglio Direttivo sono nominati nella prima riunione dall’Assemblea in numero da 5 a 7, di cui almeno 3 soggetti nominati dall’associazione Pro-Nefropatici Fiorenzo Alliata.

I membri del Consiglio Direttivo non possono trarre proventi dalla gestione della Scuola.

Possono essere nominati Consiglieri del Consiglio Direttivo soggetti che presentano provata esperienza in campo medico e gestionale.

Il Consiglio Direttivo assume le decisioni mediante atti deliberativi.

Il Consiglio Direttivo della scuola deve motivare eventuali decisioni non corrispondenti alle proposte dell’Assemblea.

Presidente del Consiglio Direttivo è il Direttore della Cattedra di Nefrologia dell’Università di Torino.

Il Consiglio Direttivo può nominare un Presidente Onorario nella figura di persona particolarmente significativa nella sanità locale.

Il Presidente Onorario è di diritto membro del Comitato Scientifico ed ha diritto di voto.

Il Consiglio dura in carica 3 anni.

 

Il Comitato Scientifico.

Il Comitato Scientifico viene nominato dal Consiglio Direttivo

 

Il Comitato Scientifico è così costituito:

 

Presidente: Direttore Struttura Complessa della Cattedra di Nefrologia dell’Università del Piemonte Orientale

Vice Presidente: Direttore Struttura Complessa di Nefrologia ASL 13

Consigliere: Direttore Struttura Complessa di Nefrologia ASL 14

Consigliere: Rappresentante Medici di Medicina Generale ASL 13

Consigliere: Rappresentante Medici di Medicina Generale ASL 14

Consigliere: Presidente dell’Associazione Pro-Nefropatici Fiorenzo Alliata

Consigliere: Presidente Onorario

 

Il Presidente

Il Presidente della Scuola è il Presidente del Consiglio Direttivo.

 

 

 

Art. 4

Il patrimonio della scuola è costituito da:

 

quote di iscrizione degli iscritti ai corsi.

contributi da terzi, persone fisiche od enti.

proventi derivanti dalla cessione di programmi didattici.

proventi di eventuali consulenze a terzi

 

 

 

Art. 5

Il bilancio economico della Scuola Piemontese di Nefrologia di Orta San Giulio rientra contabilmente in quello dell’Associazione Pro-Nefropatici Fiorenzo Alliata.

La gestione economica è affidata al Consiglio Direttivo della Scuola stessa. Per essere attuata deve avvalersi del parere vincolante favorevole da parte del dirtettivo dell’ Associazione Pro-Nefropatici Fiorenzo Alliata.

La scuola deve sostenersi economicamente con i proventi sopracitati non derivanti dal bilancio dell’’Associazione Pro-Nefropatici, se non deliberati dal Consiglio Direttivo dell’Associazione stessa.

 

 

 

Art. 6

La Scuola di Nefrologia di Orta San Giulio ha completa autonomia decisionale sul piano didattico.

 

 

 

Art. 7

I Consiglieri sono rieleggibili.

In caso di cessazione di un Consigliere, lo stesso può essere sostituito con nomina da parte dell’Assemblea entro tempi brevi.

Le riunioni, tranne i casi di immediata necessità, possono essere convocate per lettera o email o fax con almeno 5 giorni di anticipo. Il relativo avviso deve contenere l’elenco degli argomenti all’ordine del giorno da discutere.

Le sedute sono presiedute da Presidente del Consiglio Direttivo o da figura da Lui designata.

Il Consiglio Direttivo è valido se presenti almeno il 50% dei componenti e delibera a maggioranza dei presenti.

In caso di parità prevale il voto del Presidente.

Il Consiglio Direttivo nomina eventuale Vice Presidente, nomina un segretario ed un tesoriere

 

 

 

Art. 8

In caso di scioglimento il patrimonio della Scuola Piemontese di Nefrologia di Orta San Giulio verrà devoluto all’Associazione Pro-Nefropatici Fiorenzo Alliata.

 

 

 

Art. 9

Le riunioni degli Organi Collegiali della Scuola di Nefrologia di Orta San Giulio si terranno nei locali del Municipio della Città di Orta San Giulio messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale.

 

 

 

Art. 10

Le norme dello statuto potranno essere modificate con deliberazione adottata dall’assemblea con la maggioranza qualificata dei 2/3 dei componenti.